Cantina Valtidone, aperture domenicali in occasione del Valtidone Wine Fest

VWF_Borgonovo_2015 (121)

Per tutto il mese di settembre, in occasione della sesta edizione del Valtidone Wine Fest, la più grande rassegna del vino piacentino – che ha aperto i battenti lo scorso fine settimana a Borgonovo e proseguirà a Ziano (13 settembre), Nibbiano (20 settembre) e Pianello (27 settembre) – l’Enoteca di Cantina Valtidone ha deciso di proseguire le straordinarie aperture domenicali che hanno riscosso tanto successo nel mese di agosto, aderendo così anche all’iniziativa nazionale del Movimento Turismo del Vino, Cantine Aperte in Vendemmia.

L’Enoteca di Via Moretta 58 a Borgonovo Val Tidone accoglierà nei suoi ampi locali tutti coloro che vorranno conoscere e degustare i vini della Cantina anche nelle domeniche di settembre, oltre che dalle 8.30 alle 12.30, eccezionalmente anche dalle 14.30 alle 19.00. In Enoteca, oltre all’assaggio dei vini, si potranno prenotare le visite in Cantina, conoscere le promozioni e acquistare i prodotti dell’azienda.

Mentre è in pieno svolgimento la vendemmia 2015, Cantina Valtidone registra un nuovo riconoscimento con la pubblicazione su Cooperazione, la rivista della Coop svizzera, di un approfondito servizio di 4 pagine sia sui prodotti e sui metodi produttivi adottati in Cantina “una delle realtà più significative dei Colli Piacentini”, sia al territorio: “A cavallo fra la pianura alluvionale del Po e i boschi montani dell’Appennino, si trovano splendide colline, con l’armonia tipica del Chianti e delle Langhe. Sono i Colli Piacentini, ritmati dalla regolarità dei vigneti e impreziositi da borghi medievali fra i più belli d’Italia e castelli magnificamente conservati.

E’ senza dubbio un onore – ha commentato il Direttore commerciale di Cantina Valtidone, Mauro Fontana – avere avuto ospite nei mesi scorsi una delegazione di giornalisti svizzeri, che si sono rivelati anche profondi conoscitori del vino e dei sistemi produttivi. Con grande piacere, quindi, abbiamo notato il loro apprezzamento per la professionalità e la qualità del nostro lavoro, che ci permette di essere presenti con la nostra Bonarda e con diverse altre referenze, nei punti vendita della catena elvetica”.

Oltre alle parole di Mauro Fontana, che ha presentato gli impianti e le linee produttive della Cantina, e di Bruno Masarati, che “da trent’anni si occupa dei vigneti dell’Azienda Omati Amelia”, una delle aziende storiche che conferiscono il vino alla cooperativa borgonovese, i giornalisti svizzeri riportano il confronto avuto con Marco Francolini, agronomo di Cantina Valtidone, che ha spiegato: “Sosteniamo i viticoltori via sms con un programma differenziato e personalizzato per ubicazione delle vigne. Li aiutiamo nella gestione del vigneto, delle malattie, nelle scelte varietali per i nuovi impianti (in base alla domanda) e via di seguito”, esprimendo inoltre grosse aspettative per la vendemmia 2015 attualmente in corso.

Questo servizio – commenta il Presidente Gian Paolo Fornasari – oltre a dare dimostrazione del buon lavoro che svolgiamo e che viene apprezzato anche all’estero, è un ottimo biglietto da visita per il nostro splendido territorio, sempre in quell’ottica, che vogliamo fortemente perseguire, di esportare il brand Valtidone, facendo conoscere le eccellenze paesaggistiche, storico-culturali e, ovviamente, enogastronomiche”.

SHARE

Leave a reply