Dalla Corea per conoscere la Valtidone e i suoi vini

visita bonny na corea

Visita in Cantina per una giornalista e travel writer dell’estremo oriente

Si chiama Bonny Na e, accompagnata da un fotografo, sta compiendo un viaggio alla scoperta delle eccellenze paesaggistiche, artistiche ed enogastronomiche italiane. Dopo aver visitato Firenze e la Toscana, Bologna e Reggio Emilia, la giornalista coreana, collaboratrice del The Korea Economic Daily, del Maeil Business Newspaper oltre che di siti di settore come Wine21 e Move, ha raggiunto i colli piacentini dove è stata ospitata dai dirigenti di Cantina Valtidone e dal direttore commerciale Mauro Fontana.

“Abbiamo dapprima visitato i vigneti sui nostri colli – spiega Mauro Fontana – da Albareto a Creta, che sono stati particolarmente apprezzati dai nostri ospiti, paragonati ai migliori angoli vitati della Toscana e del Piemonte. Bonny Na è una giovane giornalista e travel writer particolarmente apprezzata nel suo Paese e che conosce profondamente l’Italia che ha visitato in più occasioni. Siamo molto orgogliosi del fatto che, grazie alla intercessione dei nostri partner commerciali di cantina Ermete Medici, la troupe coreana abbia deciso di venire a conoscere il nostro territorio, che sarà inserito all’interno del servizio giornalistico sulle eccellenze di questa parte di Italia”.

Dopo i vigneti della Val Tidone, Bonny Na ha potuto visitare gli stabilimenti della cantina borgonovese in Via Moretta 58, apprezzandone l’utilizzo delle moderne tecnologie non disgiunta dal ricorso alle usanze e alle tradizioni della produzione vitivinicola. Immancabile, infine, la visita all’enoteca con la degustazione di alcuni dei vini doc di Cantina Valtidone. “Particolarmente apprezzati – continua Fontana – sono stati il nostro Gutturnio fermo riserva, il Malvasia secco frizzante Aurora, lo spumante Perlage e il nostro passito”.

Prima di lasciare il nostro territorio, la troupe sud coreana ha potuto assaggiare anche i nostri tradizionali piatti in un locale della zona, a partire dai tortelli e pisarei piacentini, oltre che gli eccellenti salumi.

“Siamo convinti – conclude Mauro Fontana – che anche attraverso il vino e l’enoturismo, che è in continua crescita, si possa far conoscere il nostro territorio e far apprezzare le nostre eccellenze, richiamando visitatori e ospiti dall’Italia e anche dall’estero. Cantina Valtidone, oltre alla crescita qualitativa del suo prodotto, sta investendo in modo deciso sulla comunicazione e sulla promozione territoriale, conscia di poter e dover giocare un ruolo di traino per la crescita turistica e, insieme, economica e sociale dell’intera vallata”.

SHARE

Related Posts

Comments are closed.