Successo al Vinitaly per Cantina Valtidone

Il Presidente Fornasari: “Ottima promozione per i nostri vini e il nostro territorio”

 

Esordio con il botto per Cantina Valtidone al Vinitaly, il Salone internazionale del vino e dei distillati in corso di svolgimento nei padiglioni di Verona Fiere. Nella giornata inaugurale della manifestazione, l’accogliente stand della Cantina valtidonese è stato letteralmente preso d’assalto da clienti, partner e amanti del buon bere che hanno potuto apprezzare i vini proposti dall’azienda di Borgonovo Val Tidone.
“Siamo molto soddisfatti di questa partecipazione – ha affermato il Presidente, Gianpaolo Fornasari – che ci permette di far conoscere non solo la cantina e i suoi prodotti, ma anche il nostro territorio. Ai moltissimi ospiti del nostro stand, allestito all’interno del padiglione Emilia-Romagna e dell’Enoteca regionale, cerchiamo di fare apprezzare tutto il nostro territorio, invitandoli a venirci a trovare in Val Tidone. Riteniamo infatti che l’evento di Verona sia importante non solo da un punto di vista commerciale, ma anche di marketing turistico e territoriale. Alla vigilia dell’appuntamento milanese di Expo, inoltre, questo Salone è un momento fondamentale per far conoscere le bellezze della nostra vallata, enogastronomiche certo, ma anche paesaggistiche, storiche e culturali”.
Il padiglione dell’Emilia-Romagna ha registrato un continuo afflusso di pubblico per tutta la giornata inaugurale dell’evento, ribadendo il grosso appeal che il territorio emiliano e il buon vino che vi viene prodotto esercitano su operatori di settore, giornalisti e pubblico generico.

“Ho avuto modo – ha continuato Fornasari – di visitare gli stand delle altre cantine e aziende vitivinicole della nostra zona presenti in Fiera. Sono convinto che grazie a una stretta collaborazione si possa creare un’immagine vincente per la Val Tidone, che dobbiamo assolutamente imporci di far conoscere fuori dai nostri confini. Oltre ai nostri affezionati clienti, agli operatori della grande distribuzione, ai giornalisti e critici di settore, abbiamo potuto ospitare nel nostro stand centinaia di persone che hanno apprezzato oltre alla qualità dei nostri vini – dall’ortrugo al passito, dalla malvasia al gutturnio – anche la proverbiale accoglienza e disponibilità di cui la Val Tidone va fiera”.

La Cantina Valtidone, terminata l’esperienza al Vinitaly, sarà impegnata nelle fasi organizzative della sua presenza a Milano per i sei mesi dell’Esposizione Universale: grazie all’accordo raggiunto con la Camera di Commercio lombarda, infatti, l’azienda valtidonese avrà il privilegio di accompagnare con i propri vini gli esclusivi eventi che si terranno all’interno degli ex caselli Daziari di Porta Venezia durante il periodo dell’Expo. “La Casa del Pane – conclude Fornasari – nome con cui è conosciuto uno degli ex caselli daziari nel cuore di Milano diventerà per sei mesi Casa Valtidone, dove accoglieremo le eccellenze culturali, artistiche ed enogastronomiche del nostro territorio, facendoci conoscere al grande pubblico che affollerà la metropoli lombarda in occasione di Expo”.

SHARE

Leave a reply